>> HOME >> ITINERARI CHIA >>  TORRE DEL CORTELLAZZO

LA TORRE DEL CORTELLAZZO (PULA - SARDEGNA)

Accesso: 

In suggestiva contiguità con la bella spiaggia di Nora si estende la zona archeologica della città omonima, in origine strategico scalo fenicio, poi centro punico, quindi importante città romana. La visita agli scavi mostra monumenti di notevole pregio, quali il teatro romano (che ospita ogni estate una rassegna di spettacoli), la vasta area delle terme, il tempio di Esculapio, due case patrizie con pavimenti mosaicati. I reperti provenienti dagli scavi sono raccolti nel Museo archeologico della vicina Pula. Sul promontorio che domina la splendida baia di Nora, sorge la Torre del Coltellazzo. Edificata quasi certamente nei primi anni del Seicento (manca una datazione certa) in arenaria calcarea, la torre si sviluppa per 11 m d'altezza su un diametro di base di 12 m e presenta un piccolo parapetto verticale. Nell'Ottocento è stata oggetto di numerosi rimaneggiamenti, come ad esempio l'aggiunta della scala esterna per facilitare la salita all'ingresso. È in buono stato di conservazione.

Visita

Si può salire fino alla base della torre per un sentierino che parte dietro la zona archeologica. La struttura, di proprietà della Marina Militare, non è visitabile all'interno senza richiederne preventivamente il permesso. Nelle giornate di bel tempo, il panorama offre una bellissima vista sulla città di Cagliari.

Info utili

ESIT, Ente Sardo Informazioni Turistiche, numero verde 800 013153, tel. 070 60231
EPT, Ente Provinciale per il Turismo, piazza Deffenu 9 Cagliari, tel. 070 651698
Area archeologica di Nora, tel. 070 9209138
Museo archeologico di Pula, corso Vittorio Emanuele, tel. 070 9209610
Pro loco di Pula, piazza del Popolo 55, tel. 070 9245250

I porti più vicini

Porto turistico di Perd'e Sali (39°01'8"N-09°02'02"E), tel. 070 9253145
Porto turistico di Cala Verde (38°56'N-08°56'E), tel. 070 921214